Le verita’ sepolte di Angela Marsons

le verità sepolte

Le mie verità le tengo gelosamente sepolte sotto una montagna di panni da stirare; se c’è qualcuno che le volesse scoprire deve soltanto accomodarsi all’asse da stiro e procedere con rigore e metodo facendo attenzione ai capi delicati.

Le verità sepolte di Angela Marsons è un thriller che racconta del ritrovamento, durante uno scavo archeologico, di alcune ossa umane. Il luogo della macabra scoperta diventa il centro di una difficile indagine dalla quale emergono orrori inimmaginabili ammantati dall’ombra del razzismo.

Un libro intrigante dal ritmo serrato, facente parte di una serie che ha venduto moltissime copie. Per coloro come me che non hanno letto gli altri romanzi sarà difficoltoso cogliere pienamente le dinamiche dei vari personaggi e riuscire a entrare nel tessuto della trama; nonostante questo è possibile apprezzare ugualmente la storia, carica di colpi di scena e uno stile di scrittura abbastanza godibile. Le ultime cinquanta pagine e forse più non brillano e si trascinano lente fino al finale scontato, ma giusto. Il punto di forza di questa lettura è da ricercare nelle tematiche affrontate, che vertono principalmente sull’odio nei confronti della diversità e su come sia facile al giorno d’oggi diffonderlo senza nemmeno uscire di casa. Mi è piaciuto il rispetto e la fiducia della detective Kim nei confronti della sua squadra di lavoro; credo che sia molto importante essere capaci di fare gruppo. Ottima la parte relativa all’indagine, meno quella dedicata all’azione, troppo prevedibile.

E(2)

 

 

3 pensieri riguardo “Le verita’ sepolte di Angela Marsons

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...