IL VERO AMORE è UNA QUIETE ACCESA di Francesco Randazzo

“Dove va a finire l’amore, questa immensa energia creata e poi disgregata, quando tutto finisce? Come un disegno tibetano di sabbia, si costruisce tutta l’esistenza, nel tentativo di creare un capolavoro di bellezza e perfezione. Quasi mai vi si riesce. Quasi mai il disegno è completo. Sempre si dissolve al potente, ineludibile, soffio del tempo”.

Comincia con queste considerazioni, il racconto dell’infanzia di Tommy e Leyla, distanti tra loro, ma destinati a incrociarsi. Tommy è un bambino molto sensibile con un  amore incondizionato verso la madre, Leyla una bambina dolcissima affetta da una malattia che sta spegnendo i suoi occhi sotto lo sguardo impotente dei genitori, medici affermati.

IL VERO AMORE E’ UNA QUIETE ACCESA descrive le piccole e grandi frustrazioni delle loro vite ancora acerbe: Tommi è un bambino ansioso, travolto da un eccesso di conflitti familiari, Leyla una bambina cieca con enormi difficoltà da affrontare. Sullo sfondo Roma, città eterna e stratificata di millenni, indifferente a queste due creature sensibili e fuori sincrono con loro stesse e il mondo intorno.

Il racconto prosegue con i due che crescono parte dell’umanità e del caos universale e come pulviscolo nel vento, sono preda della sorte e della solitudine.

Un romanzo che è soprattutto la rappresentazione malinconica dello scorrere inesorabile della vita, compiuta attraverso una riflessione spietata e scevra da illusioni e promesse: il tempo detta legge, al di là della nostra volontà; lo imparano molto presto Tommi e Leyla, mossi da destino comune e le cui vicende sono riferite tramite la testimonianza di Iride e le sue sorelle, divinità dell’Olimpo ellenico.

Il finale è molto drammatico.

 

 

“Il vero amore è come una finestra illuminata in una notte buia. Il vero amore è una quiete accesa” 

Giuseppe Ungaretti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...