PRIMO AMORE E ALTRI AFFANNI di Harold Brodkey

Un ragazzo di tredici anni pieno di virtù, bello e che ha letto di tutto, con la sensazione di essere stato irrevocabilmente defraudato da un’infanzia serena a causa della negligenza dei genitori, soprattutto del padre, arriva alla convinzione che i sogni debbano avverarsi per forza, altrimenti non vale la pena di vivere.

Questo si racconta in STATO DI GRAZIA che fa da apripista alla bella raccolta di dieci storie firmata da Harold Brodkey, ripubblicata da Fandango Libri intitolata PRIMO AMORE E ALTRI AFFANNI.

Harold Brodkey è considerato a ragione, uno dei maggiori scrittori americani del secolo scorso. In questo suo libro in particolare, si assiste  al disvelarsi della magnetica meraviglia che si cela dietro all’ordinarietà delle cose umane; in tutti i dieci racconti infatti, scorrono situazioni e vicende solo in apparenza banali, ma nella sostanza puntano il focus su uno degli aspetti essenziali della vita: l’amore. Particolari, instanti e frammenti temporali, fissati e descritti con l’ebbrezza del sogno.

Dieci storie sui sentimenti, le vicende famigliari e i primi giovani turbamenti amorosi. Ho apprezzato moltissimo il primo racconto, gli altri mi sono sembrati troppo lineari. Affascinante lo stile della narrazione.

Avete avuto modo di leggere qualche opera di questo autore scrittore e giornalista statunitense da molti definito il “Proust d’America” ?

primo amore e altri affanni

Titolo: Primo amore e altri affanni, N.E.
Autore: Harold Brodkey
Traduttrice: Grazia Rattazzi Gambelli