INTRIGO A LONDRA di Mary Kelly

"la principessa Karukhina un tempo dormiva in un letto con intarsi in madreperla, tra lenzuola di seta che venivano cambiate ogni giorno e con piumini d'oca e pellicce bianche come coperte. Nelle pareti costantemente spruzzate d'acqua di rose della sua camera da letto dall'alto soffitto erano incastonate delle placce wedwood jasperware. E pelli intere d'orso polare erano stese, come banchi di ghiaccio, sul pavimento lucido. La stanza buia e angusta in cui giaceva ora serviva sia da camera da letto e sia da soggiorno."